Regolamento

A chi è rivolto?

Il premio è rivolto a pubbliche amministrazioni, aziende pubbliche, partecipate, utilities, che operano su tutto il territorio nazionale.

Per cosa è possibile candidarsi?

la candidatura sarà per le attività complessive di comunicazione e informazione digitale del proprio ente o azienda pubblica: l’utilizzo per la comunicazione, l’informazione, i servizi, il dialogo e l’interazione, di web, social, chat, intelligenza artificiale.

Quando ci si può candidare?

Le candidature sono aperte dal 23 aprile fino al 30 settembre 2020.

Per candidarsi servono due video: 1) Breve, max 1 minuto, di lancio social della candidatura; 2) Lungo, max 5 minuti, di presentazione della candidatura alle Giurie

Da chi è composta la Giuria popolare?

I video selezionati per la fase finale saranno visibili sul sito www.pasocial.info nella sezione dedicata al Premio e sui canali social e chat dell’Associazione e tutti potranno partecipare alla votazione attraverso strumenti web e social. Il voto popolare peserà il 30 % rispetto al totale dei voti.

Come funziona la Giuria Soci PA Social?

Gli iscritti all’Associazione PA Social, organizzatrice del premio, hanno la possibilità di votare i video finalisti e il loro voto peserà il 40% rispetto al totale dei voti.

Come avvengono le Votazioni?

La Giuria scientifica nel mese di ottobre valuterà le candidature pervenute e sceglierà i progetti finalisti.

Al termine di questa fase di valutazione i video dei finalisti saranno pubblicati online sui canali web e social dell’Associazione PA Social e sarà aperta la votazione (Giuria popolare e Giuria Soci) che si concluderà nel mese di novembre 2020 e decreterà il vincitore dello Smartphone d’Oro e dei premi speciali tematici.

Quando ci sarà la premiazione?

La giornata conclusiva con evento dedicato al Premio si svolgerà a Roma nel mese di dicembre 2020.

Riceverà lo Smartphone d’Oro la candidatura migliore, per l’attività di comunicazione e informazione digitale svolta e per l’efficacia del racconto della propria attività, che raggiunge il punteggio massimo dalla somma dei voti delle 3 Giurie. A parità di voto si predilige il voto della giuria scientifica tra i video contendenti.

Sono previsti inoltre 10 premi tematici e dei premi speciali in collaborazione con i partner, queste le categorie (da indicare anche in fase di presentazione della propria candidatura): 1) Sanità; 2) Ambiente; 3) Turismo; 4) Cultura; 5) Servizi pubblici; 6) Istruzione/Ricerca; 7) Sport; 8) Gestione emergenze ed eventi; 9) Il più social (frutto della somma dei like sui canali social di PA Social); 10) Risposta all’emergenza Coronavirus

Da chi è composta la Giuria scientifica?

Composta da esponenti del mondo del giornalismo, della comunicazione, del digitale e dell’innovazione, valuta le candidature arrivate con una sessione dedicata e decide quali parteciperanno alla fase conclusiva del premio. Vota anche nella fase finale con un’incidenza del 30% rispetto al totale dei voti.

Partner:

Media Partner:

Premi Speciali:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Su questo sito usiamo cookies per assicurarti un’esperienza di navigazione migliore. Utilizziamo anche cookies messi a disposizione da terze parti. Potrai disabilitare i cookie analitici direttamente dal sito Google Analytics. Se continui a navigare sul sito, presumiamo che tu abbia compreso e accettato la nostra cookie policy. Leggi la Cookie Policy. Questo sito non utilizza cookies di profilazione

Chiudi