PA Social In tour. Nasce la collaborazione tra l’associazione PA Social e LinkedIn Italia con workshop di formazione e divulgazione in tutta Italia dedicati ad enti e aziende pubbliche. L’obiettivo è diffondere e sviluppare un positivo e sempre più professionale utilizzo di LinkedIn per il settore pubblico. Un mix tra formazione, divulgazione, scambio di buone pratiche per far conoscere al meglio le opportunità di LinkedIn. Il percorso parte da Milano, nella sede italiana di LinkedIn, e proseguirà in altre città italiane. I prossimi appuntamenti sono a Perugia (29 marzo), Bologna (4 aprile), Teramo (10 aprile), Reggio Calabria (10 maggio), Firenze (22 maggio), Alessandria (29 maggio), Roma (3 giugno), Trieste (10 giugno), Capo d’Orlando (14 giugno), ne seguiranno di nuovi in altre città. Gli appuntamenti sono aperti a tutti e gratuiti fino ad esaurimento posti. Su questo sito e sui nostri canali social informazioni in continuo aggiornamento. Vi aspettiamo!

“I social sono straordinari strumenti di servizio pubblico ed hanno un impatto sempre più forte sulla vita quotidiana di tutti noi – spiega Francesco Di Costanzo, presidente Associazione PA Social – siamo molto soddisfatti della partnership con LinkedIn Italia, c’è una forte necessità di investire sulla qualità di servizi e informazioni e sviluppare competenze sulla comunicazione digitale. In tutta Italia c’è una grande richiesta di formazione, aggiornamento, scambio di buone pratiche, come Associazione ci stiamo impegnando per mettere a disposizione di professionisti, amministrazioni, utilities, imprese sempre più opportunità di scambio, confronto e partecipazione. LinkedIn è una piattaforma di grande utilità che sta crescendo molto nel nostro Paese e che offre molte opportunità aggiuntive oltre ad una storica presenza nell’ambito professionale”.

“Dopo le positive esperienze con i centri per l’impiego delle Regioni Liguria e Sardegna, la partnership con PA Social è un ulteriore tassello del nostro percorso di avvicinamento alle istituzioni pubbliche italiane, le quali, con un corretto ed efficace utilizzo della piattaforma LinkedIn, possono ottenere diversi vantaggi, tra i quali un osservatorio privilegiato sulle ultime dinamiche del mercato del lavoro, e fornire un migliore servizio di informazione pubblica al cittadino. Al contempo, i cittadini potranno usufruire dei servizi offerti dalla PA e migliorare il proprio percorso professionale in maniera sempre più articolata e completa, attraverso un canale di contatto più diretto e connesso con le strutture pubbliche del proprio territorio” – aggiunge Marcello Albergoni, Country Manager di LinkedIn Italia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Su questo sito usiamo cookies per assicurarti un’esperienza di navigazione migliore. Utilizziamo anche cookies messi a disposizione da terze parti. Potrai disabilitare i cookie analitici direttamente dal sito Google Analytics. Se continui a navigare sul sito, presumiamo che tu abbia compreso e accettato la nostra cookie policy. Leggi la Cookie Policy. Questo sito non utilizza cookies di profilazione

Chiudi